Contatore sito

risorgive - naturalmenteveneto

Instagram
Google+
Vai ai contenuti

Menu principale:

itinerari

LE RISORGIVE

Subito al di sotto dei depositi ghiaiosi permeabili dei fiumi che scendono dalla catena alpina verso la Pianura Padana, si estende una zona ad andamento circa est-ovest, in cui compaiono i materiali limoso-argillosi che costituiscono la cosiddetta media pianura. L'acqua, proveniente dalle montagne e discesa a scorrere in percorsi sotterranei sotto la superficie, incontra qui questi nuovi materiali a granulometria più fine di quelli precedentemente incontrati, derivanti dallo sgretolamento della catena alpina e ammassati dai torrenti montani ai piedi delle montagne. Non più libera di fluire si fa strada verso la superficie fino a “risorgere”, come comparsa dal nulla, purificata e rinfrescata in questo viaggio attraverso l’oscurità.
Si chiamano polle ed hanno proprio l’aspetto di semisfere, i punti precisi in cui l’acqua risale in superficie, lasciandosi attorno un alone di materiali chiari, limoso-sabbiosi, che localmente, come vicino al Piave, vengono chiamati fontane bianche.

Ambienti particolari quelli delle risorgive, abitati dall’uomo fin dai tempi antichi grazie alla loro abbondanza di acqua che richiamava ricchezza sia animale che vegetale; ambienti fragili, molto sensibili all’inquinamento e molto particolari per le loro condizioni microclimatiche create da un’acqua che oscilla tra i 10-14°C, dall’inverno all’estate, e che mitiga gli eccessi termici stagionali.


PROPOSTE DI ESCURSIONE

Escludendo le risorgive ad accesso limitato, per le escursioni vi proponiamo queste destinazioni:

Risorgive del Sile
Situate tra la provincia di Padova e quella di Treviso, sono sicuramente le risorgive meglio conservate del Veneto. Sono incluse entro il Parco Naturale del Fiume Sile ed offrono una grande ricchezza di ambienti che vanno dalla zona strettamente d'acqua con vegetazione a tunnel, al bosco, alla torbiera bassa, al prato umido. Nella bella stagione ci sono splendide fioriture, tra cui quelle di alcune specie di orchidee come l'Epipactis palustris, la Serapias vomeracea, l'Orchis laxiflora.





Risorgive di San Pietro in Gu

Più disperse e meno appariscenti di quelle del Sile, sono inserite in un contesto agrario ancora interessante e vicino al tracciato della via Postumia, antica strada romana. La visita alle risorgive verrà abbinata a quella del Museo delle risorgive di san Pietro in Gu, un graziosissimo museo con una sezione di cartografia storica e una naturalistica, molto adatto ai piccoli gruppi, alle famiglie e alle scolaresche.

DALLE RISORGIVE VERSO IL MARE... anche in battello!

In Veneto ci sono diversi fiumi di risorgiva che iniziano il loro corso in pianura e che, essendo meno soggetti a improvvise variazioni di portata rispetto ai fiumi montani, sono stati una risorsa per la navigazione fluviale. Primo di questi il Sile, ma poi il Dese, lo Zero, il Marzenego … Altre storie che non mancheremo di raccontarvi se verrete in escursione con noi!
Tra questi fiumi ci piacerebbe portarvi lungo il Sile
, nei luoghi più soggestivi, a piedi e perché no, se siete in un gruppo numeroso, anche in battello!

Potremmo organizzarvi il viaggio in motonave con guida naturalistica fino alla laguna e farvi visitare Murano o Burano ... Contattateci per avere le nostre proposte

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu